Grafica del logo

Che cos’è?

Il logo identifica la proposta di valore di un’azienda. Rappresenta l’elemento essenziale di distinzione. Immediato ed efficace. É la sintesi di ciò che è l’azienda.

Il logo deve essere unico in sé. Leggibile in TV sui cartelloni pubblicitari sui manifesti sui banner. Su supporti digitali e cartacei. Dovrebbe essere d’impatto e facilitare nel ricevente la comprensione dei vostri servizi o prodotti.

Un paio di regole sempre valide in ogni progetto di Logo:

La semplicità. La complessità ne limita l’interpretazione. Pensate ad un logo di successo. Ad esempio quello di Amazon e vi richiamerà subito la semplicità. I simboli e la scelta del colore sono elementi che si devono sposare con la semplicità e l’immediatezza del messaggio che si vuol trasmettere.

La versatilità. Un logo deve essere in grado di lavorare attraverso una varietà di mezzi e applicazioni. Il logo deve essere funzionale. Per questo motivo deve essere progettato in formato vettoriale, per assicurare che esso possa essere scalato in qualsiasi dimensione senza perdita di qualità. Inoltre, il logo dovrebbe essere in grado di lavorare sia in formati orizzontali che verticali.

Un logo è efficace se non perde definizione quando:

  • è stampato in un solo colore
  • è stampato in una dimensione ridotta, tipo quella di un francobollo
  • è stampato in una dimensione molto grande, tipo quella di un cartellone pubblicitario
  • è stampato in senso inverso (es. logo chiaro su sfondo scuro)

A chi si rivolge

Aziende private, Aziende pubbliche, Piccole e medie imprese, Organizzazioni no profit, Enti, Istituzioni.

Perché è importante

Perché è un report facile da leggere anche da non esperti, per verificare coerenza e consistenza dell’interfaccia, per prevenire lo sconforto degli utenti, per chiarire l’architettura e il visual design, per ripulire la navigazione da errori grossolani, per far emergere problemi attuali e potenziali.

Come funziona

Ecco cosa farà lo studio, insieme alla squadra di collaboratori, per il tuo “Usability Checklist”:

  • Riunione iniziale con valutazione dei costi di stampa
  • Design in bianco e nero del logo. Questo permetterà di concentrarsi sul concetto e sulla forma, piuttosto che sulla natura soggettiva del colore
  • Invio tre concept distinti
  • Scelta condivisa del concept
  • Design avanzato con feedback frequenti
  • Rilascio del logo nelle varie forme e dimensioni. Quadrata, rettangolare. Alta, media, bassa definizione.

Quanto costa

Il preventivo varia in base alle esigenze.

Come richiederlo

Chiama oppure compila il form qui a lato.

 

Richiedi questo servizio

2 + 8 =